Informazioni generali
In questa pagina è possibile reperire i dati raccolti dalla stazione VLF aggiornati in tempo reale all'ultimo intervallo di lettura. I tempi sono in UTC. Questa stazione impiega un ricevitore di campo su una banda estesa da 20 Hz a 20 kHz. L'antenna (figura a lato) è sensibile alla componente campo magnetico. Il monitoraggio avviene in modo continuo alla frequenza di campionamento di 44100 Hz. La banda esaminata corrisponde a quella delle frequenze acustiche e viene analizzata attraverso spettrogrammi acustici o sonogrammi. Il contenuto di energia del segnale sorgente viene suddiviso nelle componenti di intensità attribuibili agli intervalli di una scala di frequenze (spettro) in un dato intervallo temporale (periodo dell'analisi FFT). Graficamente questo spettro esprime le intensità attraverso una scala di colore. Intervalli successivi compongono un'immagine grafica nella quale è possibile osservare l'evoluzione nel tempo della distribuzione spettrale dell'intensità del segnale (spettrogramma). Altre informazioni: legenda delle tre scale dello spettrogramma; interpretazione dei segnali VLF più tipici.

I dati prodotti sono di tre tipi:
  • Spettrogramma panoramico (LoRes): permette di esaminare rapidamente, a spots di un'ora, l'intero spettro acustico.
  • Spettrogramma ad alta risoluzione (HiRes): permette di osservare nel dettaglio i fenomeni interessanti individuati nei grafici "LoRes". Visualizza spots di 40 secondi analizzati con un'alta risoluzione temporale all'interno dello spettro utile.
  • Sorgente Audio: download del segnale acustico corrispondente agli intervalli osservati negli spettrogrammi "HiRes". I files sono compressi con Lossless Audio (formato ".la") e sono reperibili nel passato fino al 31 giorno precedente la data di interrogazione.