FORUM RADIOAMATORIALE - Disturbi RF in Emilia Romagna
    FORUM RADIOAMATORIALE
Sostieni il nostro lavoro. Per altri modi leggi FAQ


FORUM RADIOAMATORIALE
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  




 Tutti i Forum
 Discussioni
 UHF e SUPERIORI
 Disturbi RF in Emilia Romagna
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

iu3bla

Nuovo Utente


Inserito il - 12/10/2018 : 11:25:46  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di iu3bla Invia a iu3bla un Messaggio Privato
Salve,
Parlando con un amico di Ferrara ho appreso che nella zona vi sono talvolta disturbi RF sulle bande oltre il GHz - soprattutto nei 23cm ma non solo - che appaiono a larga banda e con cadenza variabile di volta in volta. La loro natura non è locale. Ragionando sulla direzione di provenienza mi sono accorto che si incrocia Poggio Renatico dove ha sede una struttura
dell'Aeronautica Militare. Le immagini di Google Maps mostrano un paio di dome che racchiudono quelli che penso siano radar.
Cortesemente vi è qualcuno che ha esperienze o informazioni sulla possibile coincidenza tra disturbi di questa natura e l'impianto citato?
Grazie fin d'ora per l'aiuto






 Firma di iu3bla 
IU3BLA
OM di fatto ma SWL nel cuore. Apparati per passione, sempre!
https://www.radiomasterlist.com

 Messaggi: 5  ~  Membro dal: 08/06/2018  ~  Ultima visita: 15/10/2018

i1ndp

Utente Attivo


Inserito il - 12/10/2018 : 16:10:43  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di i1ndp Invia a i1ndp un Messaggio Privato
L'argomento era già stato trattato in passato e,magari, fosse solo un fenomeno localizzato in Emilia.
Lo screen shot ti da un'idea di quello che succede tra 1025 e 1400Mhz:

Immagine:

86,89 KB

L'immagine è stata memorizzata in pochi minuti di osservazione , se la durata diventa maggiore tutta la gamma viene saturata dai segnali più forti.

In questo caso la finestra copre 60Mhz di banda ma tutto lo spazio da 1025 (fine banda aerea civile) a 1400Nhz (inizio parte protetta per radioastronomia) la musica è la stessa.
Non esiste una direzione preferenziale da cui arrivano i segnali, si tratta di postazioni aeree e lo dimostra il fatto che arrivino da qualunque direzione e che lo stesso segnale è stato sentito in contemporanea tra me ed I0NAA (più di 400Km di distanza) oltre al fatto che elevando l'antenna i segnali diventano più forti e più numerosi.
La durata di ogni segnale dura pochissimo e sono rivelabili solo con meccanismi di memorizzazione.
Ogni segnale occupa un canale di 2Mhz con frequenza non costante e l'intera gamma sembra canalizzata a 2Mhz. Gli unici segnali che ricevo stabili e, probabilmente da postazioni terrestri sono quelli agli estremi della finestra con circa 1Mhz di banda e appartenenti a diversa tecnolgia.
L'ipotesi più probabile è quella di attività di controllo aereo sull'area mediterranea.
E' ormai da almeno due anni che ho notato il fenomeno che non da nessun fastidio alla normale attività radiantistica ,data la durata dei segnali, ma distruttiva per chi,come me, aveva in atto qualche pretesa di radioastronomia in gamma 23cm.
E' tutto cominciato blandamente con presenze sporadiche ma è andato aumentando con il tempo ed oggi in qualche giorno è frenetico.
Aggiungo ,se mai venissero cattive idee, che i 70cm sono anche peggio.
Saluti
nando






 Regione Piemonte  ~ Prov.: Biella  ~ Città: magnano  ~  Messaggi: 994  ~  Membro dal: 03/07/2008  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

ik4yaz

Utente Master



Inserito il - 12/10/2018 : 18:15:33  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ik4yaz  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  ik4yaz Invia a ik4yaz un Messaggio Privato
Quelli che tu pensi siano radar,li sono, è il più potente impianto nato dell'Europa copre abbondantemente Europa ,centro nord Africa e buona parte della Russia occidentale,trovi informazioni in internet,per la cronaca io ci vivo a pochi km ed onestamente non trovo disturbo imputabile a tale impianto,dalle hf alle UHF,ma è anche vero che in aria c'è tanta schifezza che risulta difficile dire è questo o quello.
73






  Firma di ik4yaz 
IK4YAZ FABRIZIO
ARI ? no grazie!


 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Ferrara  ~ Città: ferrara  ~  Messaggi: 2187  ~  Membro dal: 27/02/2005  ~  Ultima visita: 11/12/2018 Torna all'inizio della Pagina

i1ndp

Utente Attivo


Inserito il - 13/10/2018 : 13:56:48  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di i1ndp Invia a i1ndp un Messaggio Privato
Che ognuno rimanga delle sue opinioni che tanto per me non cambia nulla ma vedo difficilòe che un impianto terrestre possa far arrivare segnali da 60db sopra il rumore con l'antenna girata verso la luna.
Tutti la sanno lunga .....dopo
Saluti , nando






 Regione Piemonte  ~ Prov.: Biella  ~ Città: magnano  ~  Messaggi: 994  ~  Membro dal: 03/07/2008  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

iu3bla

Nuovo Utente


Inserito il - 15/10/2018 : 11:58:00  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di iu3bla Invia a iu3bla un Messaggio Privato
Ringrazio per tutti questi spunti, molto interessanti.

Vedrò di reperire ulteriori dettagli che servano a meglio caratterizzare la tipologia dei disturbi che il mio amico ha registrato. Forse così si potrà approfondire il tutto.

Certo che vi è sempre da imparare....






  Firma di iu3bla 
IU3BLA
OM di fatto ma SWL nel cuore. Apparati per passione, sempre!
https://www.radiomasterlist.com

 Messaggi: 5  ~  Membro dal: 08/06/2018  ~  Ultima visita: 15/10/2018 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
  Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,11 secondi.