FORUM RADIOAMATORIALE - Bouvet
    FORUM RADIOAMATORIALE
Sostieni il nostro lavoro. Per altri modi leggi FAQ


FORUM RADIOAMATORIALE
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  




 Tutti i Forum
 Discussioni
 DX - CONTEST
 Bouvet
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 9

I3FGX

Utente Medio


Inserito il - 07/02/2018 : 11:35:57  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di I3FGX Invia a I3FGX un Messaggio Privato
Alle volte la velocità scende a 1,2 nodi, speriamo bene, il problema deve essere serio se ripetono continuamente che stanno tutti bene, penso che in caso di estrema necessità possano richiedere l'aiuto di un rimorchiatore d'altura.





  Firma di I3FGX 
I3FGX Giovanni
Sezione ARI: Abano Terme
Ruolo d'onore ARI

 Regione Veneto  ~ Prov.: Padova  ~ Città: Abano Terme  ~  Messaggi: 271  ~  Membro dal: 20/11/2013  ~  Ultima visita: 21/08/2019 Torna all'inizio della Pagina

IU2EFB

Nuovo Utente


Inserito il - 07/02/2018 : 11:36:13  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IU2EFB Invia a IU2EFB un Messaggio Privato
Non credo andranno a Tristan....non c'e' un porto e nessun tipo di assistenza. Salendo di latitudine le condizioni miglioreranno...ma anche con l'aiuto di un rimorchiatore, la velocita' non aumenterebbe di molto...Io saro' a Cape Town fino a meta' Marzo, spero arrivino prima della mia partenza perche' mi piacerebbe conoscerli.





 Regione Lombardia  ~ Prov.: Varese  ~ Città: Venegono Superiore  ~  Messaggi: 45  ~  Membro dal: 06/05/2015  ~  Ultima visita: 08/05/2019 Torna all'inizio della Pagina

IW0HEX

Utente Virtuoso




Inserito il - 07/02/2018 : 12:17:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IW0HEX  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di IW0HEX Invia a IW0HEX un Messaggio Privato
https://www.youtube.com/watch?v=qpiVxwOMnp0

Quello che riporto è il commento di WX0V , un intervento molto interessante.

Questa attivazione è uno dei più grandi insuccessi nella storia del radioantismo, sicuramente il più grande flop per una spedizione di queste proporzioni.

Come si dice nel video, nulla da dire a questi ardimentosi uomini che a distanza di 3 settimane sono ancora in balia dell'Oceano, anzi, va il nostro grazie per tutti gli sforzi profusi.

Ma WX0V analizza la cosa anche da un punto di vista economico, non solo umano : egli riporta che 3Y0Z è costata quasi 1 milione di dollari e molti di questi denari sono stati bruciati perché la nave è stata pagata, il trasporto è stato pagato, la logistica è stata pagata, il personale anche, così come gli elicotteri e tutto il resto.

Inoltre molti dei soldi anticipati vengono comunque ripresi dalle contribuzioni che ognuno di noi avrebbe messo nella richiesta delle QSL, felice di avere un paese così raro nella nostra collezione. Tutto questo non ci sarà : pensate a 100000 QSO e pensate quanti soldi si sono bruciati per una attivazione che non c'è mai stata.

Noi Europei in fatto di donazioni siamo il terzo mondo rispetto ad USA e Giappone ma questo è il caso di mostrarci tutti uniti e dare una mano nel vero senso della parola, al di la di tante chiacchiere.

Bastano pochi Euro, qui siamo 8000 iscritti, se ognuno fa il suo , anche con poco, una mano si può dare.

Questo disastro economico che è stato 3Y0Z potrà ripercuotersi non solo su una prossima attivazione da Bouvet ma anche sulle future attivazioni.

So bene che nella vita ci sono problemi ben più gravi ma qui siamo tutti radioamatori, radioamatori che aspettavano con ansia quella che sarebbe stata una magnifica spedizione e ora che è saltata ci stiamo tutti appassionando alla storia di questi uomini che stanno cercando di arrivare alla terraferma.

Nel nostro piccolo possiamo dare una mano concreta.

Grazie.

73s !






Modificato da - IW0HEX in data 07/02/2018 12:23:42

  Firma di IW0HEX 
http://iw0hex.altervista.org
https://www.flickr.com/photos/98737437@N07/sets/
http://www.ariroma.it
Sezione ARI di Roma - cod 0001

73s de IW0HEX Pasquale

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~  Messaggi: 6009  ~  Membro dal: 09/12/2004  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

IZ8CKY

Utente Medio


Inserito il - 07/02/2018 : 13:03:26  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IZ8CKY  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  IZ8CKY Invia a IZ8CKY un Messaggio Privato
IW0HEX ha scritto:

https://www.youtube.com/watch?v=qpiVxwOMnp0

Quello che riporto è il commento di WX0V , un intervento molto interessante.

Questa attivazione è uno dei più grandi insuccessi nella storia del radioantismo, sicuramente il più grande flop per una spedizione di queste proporzioni.

Come si dice nel video, nulla da dire a questi ardimentosi uomini che a distanza di 3 settimane sono ancora in balia dell'Oceano, anzi, va il nostro grazie per tutti gli sforzi profusi.

Ma WX0V analizza la cosa anche da un punto di vista economico, non solo umano : egli riporta che 3Y0Z è costata quasi 1 milione di dollari e molti di questi denari sono stati bruciati perché la nave è stata pagata, il trasporto è stato pagato, la logistica è stata pagata, il personale anche, così come gli elicotteri e tutto il resto.

Inoltre molti dei soldi anticipati vengono comunque ripresi dalle contribuzioni che ognuno di noi avrebbe messo nella richiesta delle QSL, felice di avere un paese così raro nella nostra collezione. Tutto questo non ci sarà : pensate a 100000 QSO e pensate quanti soldi si sono bruciati per una attivazione che non c'è mai stata.

Noi Europei in fatto di donazioni siamo il terzo mondo rispetto ad USA e Giappone ma questo è il caso di mostrarci tutti uniti e dare una mano nel vero senso della parola, al di la di tante chiacchiere.

Bastano pochi Euro, qui siamo 8000 iscritti, se ognuno fa il suo , anche con poco, una mano si può dare.

Questo disastro economico che è stato 3Y0Z potrà ripercuotersi non solo su una prossima attivazione da Bouvet ma anche sulle future attivazioni.

So bene che nella vita ci sono problemi ben più gravi ma qui siamo tutti radioamatori, radioamatori che aspettavano con ansia quella che sarebbe stata una magnifica spedizione e ora che è saltata ci stiamo tutti appassionando alla storia di questi uomini che stanno cercando di arrivare alla terraferma.

Nel nostro piccolo possiamo dare una mano concreta.

Grazie.

73s !



Quoto al 100% . La parola giusta è flop o fallimento. A Napoli diciamo "pe nacere e sale se perza a mestra". per un chicco di sale è andata a male la minestra. Probabilmente nella mega organizzazione qualcosa è andato storto.
Probabilmente la nave avrebbe dovuto dare maggiori garanzie. Ma qualcosa non mi è ancora chiara. Si è rotta la nave oppure non c'è stato lo sbarco per le condizioni meteo?. E ancosa se hanno problemi hanno lanciato il PAN PAN??? Su questo chiedo lumi agli ascoltatiri delle bande marittime e alla gente di mare. da quello che ho ascotatto qualche volta sulle bande marine un HF, la nave che lancia il PAN PAN, ogni ora si mette in contatto radio con l'autorità marittima più vicina che da indicazioni sul da farsi. Presumo che siano in contatto con il Sud Africa. Ecco sarebbe interessante conoscere su quale frequenza HF la nave sta dialogando con la terra ferma per capirci veramente qualcosa.






  Firma di IZ8CKY 
Sezione ARI Pozzuoli
3470767658 - iz8cky@live.it
www.larampa.it
---------
con passione dalla Terra dei Fuochi.
NORMANNI E FIERI .....

 Regione Campania  ~ Prov.: Caserta  ~ Città: AVERSA  ~  Messaggi: 139  ~  Membro dal: 20/02/2012  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

ik6sio

Utente Attivo


Inserito il - 07/02/2018 : 14:47:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ik6sio  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  ik6sio Invia a ik6sio un Messaggio Privato
Purtroppo fallimento o meno la spedizione tanto attesa non e' andata a buon fine... Certo che arrivare difronte all'isola Bouvet e poterla solo guardare senza metterci piede penso che gli operatori sono davvero con il morale basso..I soldi spesi purtroppo sono stati tanti tantissimi e nonostante tutto in quel badget hanno dovuto prendere una nave piu' piccola,da poco revisionata ( male purtroppo ) e secondo me non proprio azzeccata per quelle zone.Perche' partire dal CILE quando dal SUD AFRICA si impiega meno della meta' del tempo??Altra cosa che non mi e' chiara perniente e' il problema degli elicotteri.. Il periodo migliore per andare a Bouvet sono in Febbraio ( guardate ad esempio 3y0c e 3y0pi per citarne due ma fate una ricerca vedrete FEBBRAIO/MARZO ) in effetti laggiu adesso erano 0 gradi ( in NORD ITALIA fa piu' freddo ).. L'intensita' dei venti che avrebbero trovato lo sapevano ed in effetti come previsioni hanno trovato quelli ma hanno detto che era troppo forte per gli elicotteri.. Ragazzi nel 2018 ci sono elicotteri ( americani e russi sono i migliori ) che sorvolano,atterrano,decollano con venti assai molto piu' forti,specie quelli da trasporto come in questo caso.. Ad un MARINES pilota di elicotteri vi sembra che quel vento per fare 1000 metri gli metta paura ? Mah non penso proprio,ho dei racconti di un mio amico paracadutista che alla guerra del golfo mi ha raccontato episodi da stare a bocca aperta un giorno intero..
I componenti del team sono solo da ammirare,perche' in 3 anni,di lavoro,sacrifici,spese economiche ne hanno fatto davvero tanto ed ancora oggi dal 20 Gennaio sono tra le acque gelide.. Trasmettono da 3g9a/mm quindi questo ci rasserena un pochino !
Chi ripetera' la spedizione lo fara' sicuramente con una nave idonea e piu' sicura di questa ( I3FGX ha gia' detto S.A.AGULHAS II (SUDAFRICANA) 12900 TON, QUELLA DELLA SPEDIZIONE ERA LA Betanzos 1438 TON) ,prenderanno 1-2 piloti professionisti per guidare gli elicotteri migliori..
La domanda che ci facciamo e' quando una dxspedition a Bouvet ?? A breve la vedo dura e se qualcuno dovesse andare qualcosa mi spinge a pensare qualche ZS forse hanno gente che conoscono meglio le acque che hanno difronte..

73 IK6SIO Francesco







  Firma di ik6sio 
Sezione ARI JESI (Ancona)

 Regione Marche  ~ Prov.: Ancona  ~ Città: San Marcello  ~  Messaggi: 822  ~  Membro dal: 25/01/2008  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

iz2ddy

Utente Master


Inserito il - 07/02/2018 : 15:04:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di iz2ddy Invia a iz2ddy un Messaggio Privato
mah....malgrado sia comprensibile e tangibile quella sensazione amara di impotenza davanti all'accaduto, mi sembra di leggere tra le righe un pessimismo un po' troppo marcato, per le informazioni che si hanno. aspettiamo la vera fine degli eventi, tenendo bene a mente di quale livello sia lo spessore di questo Team...


73 de IZ2DDY EMILIO


IW0HEX ha scritto:

https://www.youtube.com/watch?v=qpiVxwOMnp0

Quello che riporto è il commento di WX0V , un intervento molto interessante.

Questa attivazione è uno dei più grandi insuccessi nella storia del radioantismo, sicuramente il più grande flop per una spedizione di queste proporzioni.

Come si dice nel video, nulla da dire a questi ardimentosi uomini che a distanza di 3 settimane sono ancora in balia dell'Oceano, anzi, va il nostro grazie per tutti gli sforzi profusi.

Ma WX0V analizza la cosa anche da un punto di vista economico, non solo umano : egli riporta che 3Y0Z è costata quasi 1 milione di dollari e molti di questi denari sono stati bruciati perché la nave è stata pagata, il trasporto è stato pagato, la logistica è stata pagata, il personale anche, così come gli elicotteri e tutto il resto.

Inoltre molti dei soldi anticipati vengono comunque ripresi dalle contribuzioni che ognuno di noi avrebbe messo nella richiesta delle QSL, felice di avere un paese così raro nella nostra collezione. Tutto questo non ci sarà : pensate a 100000 QSO e pensate quanti soldi si sono bruciati per una attivazione che non c'è mai stata.

Noi Europei in fatto di donazioni siamo il terzo mondo rispetto ad USA e Giappone ma questo è il caso di mostrarci tutti uniti e dare una mano nel vero senso della parola, al di la di tante chiacchiere.

Bastano pochi Euro, qui siamo 8000 iscritti, se ognuno fa il suo , anche con poco, una mano si può dare.

Questo disastro economico che è stato 3Y0Z potrà ripercuotersi non solo su una prossima attivazione da Bouvet ma anche sulle future attivazioni.

So bene che nella vita ci sono problemi ben più gravi ma qui siamo tutti radioamatori, radioamatori che aspettavano con ansia quella che sarebbe stata una magnifica spedizione e ora che è saltata ci stiamo tutti appassionando alla storia di questi uomini che stanno cercando di arrivare alla terraferma.

Nel nostro piccolo possiamo dare una mano concreta.

Grazie.

73s !







  Firma di iz2ddy 

LIFE is too short for qrp!

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Lodi  ~ Città: Lodi  ~  Messaggi: 2081  ~  Membro dal: 10/12/2004  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

I3FGX

Utente Medio


Inserito il - 07/02/2018 : 15:04:58  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di I3FGX Invia a I3FGX un Messaggio Privato
Francesco vero tutto ma i costi? la nave sudafricana è stata costruita per quell'uso ( la chiamano la Mercedes dei ghiacci) la betzenos è un pescereccio riadattato ( pare spendendo 11 mil di dollari, poi con il mare mosso vola tutto) perchè il Cile vuole avere il "dominio" dei trasporti in Antartide. Certo altra nave un Sea Stallion come elicottero e problemo zero (o quasi) ma ripeto i costi? E poi serve un pizzicone di fortuna





  Firma di I3FGX 
I3FGX Giovanni
Sezione ARI: Abano Terme
Ruolo d'onore ARI

 Regione Veneto  ~ Prov.: Padova  ~ Città: Abano Terme  ~  Messaggi: 271  ~  Membro dal: 20/11/2013  ~  Ultima visita: 21/08/2019 Torna all'inizio della Pagina

ik6sio

Utente Attivo


Inserito il - 07/02/2018 : 15:24:07  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ik6sio  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  ik6sio Invia a ik6sio un Messaggio Privato
Mi sembra una ottima analisi Giovanni nulla da aggiungere !! L'errore e' stato nell uso dei mezzi sotto dimensionati per queste zone " terribili ",mettono paura solo le foto dei mari oscuri !! La priorita' maggiore per certe cose e' la sicurezza ed i giusti mezzi per viaggiare..Tutto questo pero' pero' pero' lo dovevano sapere gli addetti e non certo i nostri amici radioamatori . Si il problema erano i costi magari aspettavano qualche contributo in piu' per prendere i giusti mezzi,ma ormai la frittata e' fatta e si e' attaccata alla padella.. Auguro a tutto l'equipaggio di mettere piede il prima possibile in terra ferma.Ultimo sforzo guys
73 ik6sio
I3FGX ha scritto:

Francesco vero tutto ma i costi? la nave sudafricana è stata costruita per quell'uso ( la chiamano la Mercedes dei ghiacci) la betzenos è un pescereccio riadattato ( pare spendendo 11 mil di dollari, poi con il mare mosso vola tutto) perchè il Cile vuole avere il "dominio" dei trasporti in Antartide. Certo altra nave un Sea Stallion come elicottero e problemo zero (o quasi) ma ripeto i costi? E poi serve un pizzicone di fortuna






Modificato da - ik6sio in data 07/02/2018 15:33:53

  Firma di ik6sio 
Sezione ARI JESI (Ancona)

 Regione Marche  ~ Prov.: Ancona  ~ Città: San Marcello  ~  Messaggi: 822  ~  Membro dal: 25/01/2008  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

iw0hkh

Utente Medio


Inserito il - 07/02/2018 : 15:27:25  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a iw0hkh un Messaggio Privato
......1 milione di dollari uaoooooo!!!
Che dire, io non sarei cosi catastrofico, in fondo anche BRUNO CERES ubriaco ha distrutto la sua Lamborghini da 400.000 euro e nessun si preoccupa del suo portafoglio!!!
Chiaramente sono due cose diverse, pero io al massimo potrei distruggere un pandino se guido ubriaco!!!!
La spedizione è andata in fumo e c'è tanto dispiacere, e come dice Pasquale la ciambella senza buco ci ha appasionato molto....ma la realtà è che i spedizionieri di Bouvet non vanno lì a rischiare la vita per soldi ne tanto meno hanno paura del flop economico se non riescono ad attivare......LORO VANNO LI PERCHE' SONO FACOLTOSI ED APPASSIONATI, noi siamo dall'altra parte ad aspettare xchè appassionati.
73s
Flavio






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 264  ~  Membro dal: 10/04/2007  ~  Ultima visita: 25/01/2019 Torna all'inizio della Pagina

ik3umt

Utente Master


Inserito il - 07/02/2018 : 15:53:20  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ik3umt Invia a ik3umt un Messaggio Privato
Ma se a Bouvet c'e' una stazione di ricerca, quei taccagni di norvegesi ci potevano mettere qualche radio e un po di antenne





  Firma di ik3umt 
Big guns ?? : Un pezzo di tubo a 1 metro da terra !
73 de Federico - IK3UMT - ik3umt@gmail.com



La stazione : http://ik3umt.ir3ip.net/hf.html
Kits per choke e balun ? http://ir3dxc.net/balunkit

 Regione Veneto  ~ Prov.: Treviso  ~ Città: Treviso  ~  Messaggi: 2469  ~  Membro dal: 02/10/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

I3FGX

Utente Medio


Inserito il - 07/02/2018 : 15:58:26  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di I3FGX Invia a I3FGX un Messaggio Privato
Qui informazioni recenti
https://dxnews.com/forum/forum/dxin...edition-news






  Firma di I3FGX 
I3FGX Giovanni
Sezione ARI: Abano Terme
Ruolo d'onore ARI

 Regione Veneto  ~ Prov.: Padova  ~ Città: Abano Terme  ~  Messaggi: 271  ~  Membro dal: 20/11/2013  ~  Ultima visita: 21/08/2019 Torna all'inizio della Pagina

ik3umt

Utente Master


Inserito il - 07/02/2018 : 17:28:25  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ik3umt Invia a ik3umt un Messaggio Privato
20 Giorni !!!!
poveri cristi.....






  Firma di ik3umt 
Big guns ?? : Un pezzo di tubo a 1 metro da terra !
73 de Federico - IK3UMT - ik3umt@gmail.com



La stazione : http://ik3umt.ir3ip.net/hf.html
Kits per choke e balun ? http://ir3dxc.net/balunkit

 Regione Veneto  ~ Prov.: Treviso  ~ Città: Treviso  ~  Messaggi: 2469  ~  Membro dal: 02/10/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

IK4NMF

Utente Senior


Inserito il - 07/02/2018 : 18:03:27  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IK4NMF  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  IK4NMF Invia a IK4NMF un Messaggio Privato
ik3umt ha scritto:

20 Giorni !!!!
poveri cristi.....


Non 20 giorni ma, il giorno 20 del mese.
Ho dato un' occhiata alla carta e in effetti a coprire la distanza dalla loro posizione attuale a Cape Town a una velocità media di 5 nodi occorrono circa 12 Giorni.
Mi auguro per loro che trovino bel tempo perché viceversa con un solo motore a metà potenza non c'è da stare allegri.

73, Fausto IK4NMF

73, Fausto IK4NMF






  Firma di IK4NMF 


KEY E MICROPHONE ARE THE REAL WAYS TO MAKE QSO'S, NO CHATS,NO CLUSTER,NO BAGPIPES.

GREAT MINDS TALK ABOUT IDEAS, AVERAGE MINDS TALK ABOUT THE EVENTS, SMALL MIND TALK ABOUT THE PEOPLE.

http://www.nmf-technology.it/

 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: Budrio  ~  Messaggi: 1588  ~  Membro dal: 01/07/2013  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

IK4NMF

Utente Senior


Inserito il - 07/02/2018 : 18:12:55  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IK4NMF  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  IK4NMF Invia a IK4NMF un Messaggio Privato
ik6sio ha scritto:
L'intensita' dei venti che avrebbero trovato lo sapevano ed in effetti come previsioni hanno trovato quelli ma hanno detto che era troppo forte per gli elicotteri.. Ragazzi nel 2018 ci sono elicotteri ( americani e russi sono i migliori ) che sorvolano,atterrano,decollano con venti assai molto piu' forti,specie quelli da trasporto come in questo caso.. Ad un MARINES pilota di elicotteri vi sembra che quel vento per fare 1000 metri gli metta paura ?



Ciao Francesco, da ex pilota di aerei (ma ho volato anche qualche volta in elicottero) posso dirti che il vento per questo mezzo è forse l' ultimo dei problemi.
Il vero problema è che la manovra di decollo e quella di atterraggio viene effettuata in "hovering" ovvero con il velivolo perfettamente orizzontale. Ora se la pista di decollo (in questo caso il ponte della nave) oscilla di più o meno 30 gradi, il rischio di fare un patatrac è elevatissimo, specialmente durante l' appontaggio in quanto dovresti indovinare il preciso istante in cui il ponte è orizzontale.

73, Fausto IK4NMF






  Firma di IK4NMF 


KEY E MICROPHONE ARE THE REAL WAYS TO MAKE QSO'S, NO CHATS,NO CLUSTER,NO BAGPIPES.

GREAT MINDS TALK ABOUT IDEAS, AVERAGE MINDS TALK ABOUT THE EVENTS, SMALL MIND TALK ABOUT THE PEOPLE.

http://www.nmf-technology.it/

 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: Budrio  ~  Messaggi: 1588  ~  Membro dal: 01/07/2013  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

ik3xjp

Utente Senior


Inserito il - 07/02/2018 : 19:49:54  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ik3xjp Invia a ik3xjp un Messaggio Privato
Da ieri a Bouvet il vento è di 10 m/s e avrebbe permesso di sbarcare. In 10 gg di permanenza poteva arrivare an'altra nave in soccorso.
Il comandante ha preso la decisione e non si può dire nulla, spero siano assicurati per questo evento compreso il comandante.
Non credo che questa storia finirà con una pacca sulla spalla.






  Firma di ik3xjp 
IK3XJP Dario Presidente Sezione ARI Rovigo 4501 W18. IQ3RO Team.

 Regione Veneto  ~ Prov.: Rovigo  ~ Città: rovigo  ~  Messaggi: 1058  ~  Membro dal: 16/12/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

ik1maf

Utente Attivo



Inserito il - 07/02/2018 : 20:01:19  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a ik1maf un Messaggio Privato
ik3xjp ha scritto:

Da ieri a Bouvet il vento è di 10 m/s e avrebbe permesso di sbarcare. In 10 gg di permanenza poteva arrivare an'altra nave in soccorso.
Il comandante ha preso la decisione e non si può dire nulla, spero siano assicurati per questo evento compreso il comandante.
Non credo che questa storia finirà con una pacca sulla spalla.

Chi sta in mare naviga.
Chi sta in terra parla.

Citazione di Cimetta, il primo direttore di macchine con il quale ho navigato.






 Regione Liguria  ~ Prov.: Imperia  ~ Città: sanremo  ~  Messaggi: 790  ~  Membro dal: 31/12/2007  ~  Ultima visita: 11/10/2019 Torna all'inizio della Pagina

IK6ZER

Utente Senior


Inserito il - 07/02/2018 : 20:09:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IK6ZER Invia a IK6ZER un Messaggio Privato
IW0HEX ha scritto:

https://www.youtube.com/watch?v=qpiVxwOMnp0

Quello che riporto è il commento di WX0V , un intervento molto interessante.

Questa attivazione è uno dei più grandi insuccessi nella storia del radioantismo, sicuramente il più grande flop per una spedizione di queste proporzioni.

Come si dice nel video, nulla da dire a questi ardimentosi uomini che a distanza di 3 settimane sono ancora in balia dell'Oceano, anzi, va il nostro grazie per tutti gli sforzi profusi.

Ma WX0V analizza la cosa anche da un punto di vista economico, non solo umano : egli riporta che 3Y0Z è costata quasi 1 milione di dollari e molti di questi denari sono stati bruciati perché la nave è stata pagata, il trasporto è stato pagato, la logistica è stata pagata, il personale anche, così come gli elicotteri e tutto il resto.

Inoltre molti dei soldi anticipati vengono comunque ripresi dalle contribuzioni che ognuno di noi avrebbe messo nella richiesta delle QSL, felice di avere un paese così raro nella nostra collezione. Tutto questo non ci sarà : pensate a 100000 QSO e pensate quanti soldi si sono bruciati per una attivazione che non c'è mai stata.

Noi Europei in fatto di donazioni siamo il terzo mondo rispetto ad USA e Giappone ma questo è il caso di mostrarci tutti uniti e dare una mano nel vero senso della parola, al di la di tante chiacchiere.

Bastano pochi Euro, qui siamo 8000 iscritti, se ognuno fa il suo , anche con poco, una mano si può dare.

Questo disastro economico che è stato 3Y0Z potrà ripercuotersi non solo su una prossima attivazione da Bouvet ma anche sulle future attivazioni.

So bene che nella vita ci sono problemi ben più gravi ma qui siamo tutti radioamatori, radioamatori che aspettavano con ansia quella che sarebbe stata una magnifica spedizione e ora che è saltata ci stiamo tutti appassionando alla storia di questi uomini che stanno cercando di arrivare alla terraferma.

Nel nostro piccolo possiamo dare una mano concreta.

Grazie.

73s !



La mia sensazione è che con una nave diversa e sopratutto, con un altro comandante, sarebbero sbarcati. Dalla PRESS RELEASE n5 credo, si evince che questa nave dopo attente valutazioni, dava una sicurezza maggiore rispetto alle altre.
Io invece dico PER FORTUNA CHE NON SONO SBARCATI! Pensate se stavano li 15 gg e poi dovevano ritornare con quella carretta, magari con pochi viveri e medicinali, ci morivano in mezzo al mare nel viaggio di ritorno!
Io BOUVET ce l'ho e con il DXCC sono a posto, ma una piccola donazione l'avevo fatta e la rifarò senz'altro perchè è vero che i problemi sono altri, però questo è il nostro hobby, che ci diverte, ci appassiona e ci accomuna, e ci aiuta a superare meglio i veri problemi della vita.






  Firma di IK6ZER 
FABIO,IK6ZER

 Regione Marche  ~ Prov.: Pesaro-Urbino  ~ Città: FANO  ~  Messaggi: 1386  ~  Membro dal: 03/11/2005  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

IU2EFB

Nuovo Utente


Inserito il - 07/02/2018 : 20:47:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IU2EFB Invia a IU2EFB un Messaggio Privato
Cimetta for president! Parole sante
Era il suo nickname? Un nome una certezza.....






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Varese  ~ Città: Venegono Superiore  ~  Messaggi: 45  ~  Membro dal: 06/05/2015  ~  Ultima visita: 08/05/2019 Torna all'inizio della Pagina

ik1maf

Utente Attivo



Inserito il - 07/02/2018 : 20:56:57  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a ik1maf un Messaggio Privato
IU2EFB ha scritto:

Cimetta for president! Parole sante
Era il suo nickname? Un nome una certezza.....

Alberto....conosciuto da tutti come cimetta...






 Regione Liguria  ~ Prov.: Imperia  ~ Città: sanremo  ~  Messaggi: 790  ~  Membro dal: 31/12/2007  ~  Ultima visita: 11/10/2019 Torna all'inizio della Pagina

iz2acf

Utente Medio



Inserito il - 07/02/2018 : 21:37:51  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di iz2acf Invia a iz2acf un Messaggio Privato
La nave rollava di 30° all'ancora e sta tornando con un motore ko..figurati come erano messe le altre..

IK6ZER ha scritto:

Dalla PRESS RELEASE n5 credo, si evince che questa nave dopo attente valutazioni, dava una sicurezza maggiore rispetto alle altre.
[/quote]






  Firma di iz2acf 
“You’re Gonna Need A Bigger Boat”

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Milano  ~  Messaggi: 249  ~  Membro dal: 09/10/2005  ~  Ultima visita: 28/07/2019 Torna all'inizio della Pagina

IU2DXF

Utente non più attivo sul Forum


Inserito il - 07/02/2018 : 21:54:57  Link diretto a questa risposta
ik1maf ha scritto:
Chi sta in mare naviga.
Chi sta in terra parla.


Parole sante.
Qui mi sembrano tutti esperti navigatori e spedizionieri provetti.






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Arconate  ~  Messaggi: 367  ~  Membro dal: 03/02/2015  ~  Ultima visita: 23/11/2018 Torna all'inizio della Pagina

IZ5WNW

Utente Master



Inserito il - 07/02/2018 : 22:44:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IZ5WNW Invia a IZ5WNW un Messaggio Privato
IU2DXF ha scritto:

ik1maf ha scritto:
Chi sta in mare naviga.
Chi sta in terra parla.


Parole sante.
Qui mi sembrano tutti esperti navigatori e spedizionieri provetti.


Come quando giudicano gli apparati nuovi guardando...i video altrui!






  Firma di IZ5WNW 
73 Stefano IZ5WNW



 Regione Toscana  ~ Prov.: Lucca  ~ Città: Lucca  ~  Messaggi: 2568  ~  Membro dal: 30/12/2014  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

i4fgg

Utente Attivo

Nota: 

Inserito il - 08/02/2018 : 09:09:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di i4fgg Invia a i4fgg un Messaggio Privato
Glossario di AriFidenza per i naviganti di acqua dolce:

"La nave rollava di 30° all'ancora"
" a Bouvet il vento è di 10 m/s e avrebbe permesso di sbarcare"
" hanno lanciato il PAN PAN? "
" mi sembra più una scelta del comandante della nave che loro"
" la nave usata per il recupero era bella grossa S.A.AGULHAS II "
" è anche vero che il tracking GPS è fermo ad un'ora fa... "
" Salendo di latitudine le condizioni miglioreranno"

Il Direttore di macchina Cimetta sta ancora navigando proprio per evitare, sbarcando, di sentire certe cose.

73 giacomo i4fgg








Modificato da - i4fgg in data 08/02/2018 18:46:02

  Firma di i4fgg 
73 da giacomo i4fgg ac2hs 9a8oo
HR ARI # 466
Sezione di Ferrara 4401 sorta il 1° gennaio 1927 dalla partecipazione alla fondazione dell'ARI da parte della "Società Ferrarese Amici delle Radiocomunicazioni" (1923)

 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Ferrara  ~ Città: Ferrara  ~  Messaggi: 564  ~  Membro dal: 18/05/2005  ~  Ultima visita: 28/07/2019 Torna all'inizio della Pagina

iw0hkh

Utente Medio


Inserito il - 08/02/2018 : 10:39:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a iw0hkh un Messaggio Privato






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 264  ~  Membro dal: 10/04/2007  ~  Ultima visita: 25/01/2019 Torna all'inizio della Pagina

it9rwb

Utente Master



Inserito il - 08/02/2018 : 10:53:19  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di it9rwb Invia a it9rwb un Messaggio Privato
https://dx-world.net/3y0i-bouvet-island/

State sereni c'è già chi prende la palla al balzo!!!






  Firma di it9rwb 
73 de IT9RWB-KI4ZTL Carmelo

 Regione Sicilia  ~ Prov.: Ragusa  ~ Città: Scicli  ~  Messaggi: 2620  ~  Membro dal: 03/04/2008  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

iz2acf

Utente Medio



Inserito il - 08/02/2018 : 11:34:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di iz2acf Invia a iz2acf un Messaggio Privato
i4fgg ha scritto:

Glossaro di AriFidenza per i naviganti di acqua dolce:

"La nave rollava di 30° all'ancora"
" a Bouvet il vento è di 10 m/s e avrebbe permesso di sbarcare"
" hanno lanciato il PAN PAN? "
" mi sembra più una scelta del comandante della nave che loro"
" la nave usata per il recupero era bella grossa S.A.AGULHAS II "
" è anche vero che il tracking GPS è fermo ad un'ora fa... "
" Salendo di latitudine le condizioni miglioreranno"

Il Direttore di macchina Cimetta sta ancora navigando proprio per evitare, sbarcando, di sentire certe cose.

73 giacomo i4fgg


Questo è quello che hanno comunicato loro dalla nave.

"February 1, 2018, 1300 UTC: Our ship is still at anchor off the east side of Bouvet. Winds are 35 to 40 knots, and the ship is pitching and rolling up to 30 degrees. This makes flying and a landing attempt impossible today. The temperature is hovering at around 0 degrees C. Visibility has improved.
Ralph, KØIR"

traduzione del comunicato:

"1 febbraio 2018, 1300 UTC: La nostra nave è ancora all'ancora nella parte est di Bouvet. I venti sono da 35 a 40 nodi e la nave sta beccheggiando e rollando fino a 30 gradi. Questo rende impossibile volare e un tentativo di atterraggio oggi. La temperatura si aggira intorno a 0 gradi C. La visibilità è migliorata.
Ralph, KØIR"






Modificato da - iz2acf in data 08/02/2018 12:05:24

  Firma di iz2acf 
“You’re Gonna Need A Bigger Boat”

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Milano  ~  Messaggi: 249  ~  Membro dal: 09/10/2005  ~  Ultima visita: 28/07/2019 Torna all'inizio della Pagina

ik1maf

Utente Attivo



Inserito il - 08/02/2018 : 11:52:07  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a ik1maf un Messaggio Privato
Beccheggiando e "rotolando"?





 Regione Liguria  ~ Prov.: Imperia  ~ Città: sanremo  ~  Messaggi: 790  ~  Membro dal: 31/12/2007  ~  Ultima visita: 11/10/2019 Torna all'inizio della Pagina

iz2acf

Utente Medio



Inserito il - 08/02/2018 : 12:04:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di iz2acf Invia a iz2acf un Messaggio Privato
ik1maf ha scritto:

Beccheggiando e "rotolando"?

Pardon "rollando" Grazie per la correzione.
73's






Modificato da - iz2acf in data 08/02/2018 12:06:32

  Firma di iz2acf 
“You’re Gonna Need A Bigger Boat”

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Milano  ~  Messaggi: 249  ~  Membro dal: 09/10/2005  ~  Ultima visita: 28/07/2019 Torna all'inizio della Pagina

IW0BLW

Utente Medio


Inserito il - 08/02/2018 : 12:09:56  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IW0BLW Invia a IW0BLW un Messaggio Privato
Buongiorno:
Ultime notizie, della serie "Mai dire Mai"
Da Dx World

DX-World just received info from a Norwegian contact that the 3Y0I license has been renewed. A landing permit has also been issued by the Norwegian Polar Institute.

No dates of activity are mentioned but the permit is good until February 2019. However, DX-World contact suggests activity could be sometime this year.

73'
Fabio






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 349  ~  Membro dal: 01/05/2006  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

IZ8EGM

ex iz0egm




Inserito il - 08/02/2018 : 18:41:58  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IZ8EGM  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  IZ8EGM Invia a IZ8EGM un Messaggio Privato
bisognerà aspettare ce l'inverno alle porte a quelle latitudini e non penso sia cosa agevole fare radio in quelle condizioni.
intanto i poverini viaggiano molto lentamente verso l'Africa sembra una agonia purtroppo
73






  Firma di IZ8EGM 
73 de IZ8EGM-K0ONE Aurelio

IZ0EGM
YA/IZ0EGM
E44M
T70A
IC8L
IJ7T
3A/IZ8EGM 3 times
ID8/IZ8EGM/QRP
IJ7TA
IQRP#409
Skype: iz0egm
http://iz0egm.jimdo.com/
http://qrpitalia.jimdo.com

 Regione Campania  ~ Prov.: Salerno  ~ Città: Sarno  ~  Messaggi: 3909  ~  Membro dal: 09/12/2004  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

IK4NMF

Utente Senior


Inserito il - 08/02/2018 : 20:21:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IK4NMF  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  IK4NMF Invia a IK4NMF un Messaggio Privato
Ancora circa 1050 miglia nautiche da percorrere.
Sempre considerando una velocità media di 5 nodi mancherebbero circa 9 giorni per cui forse sono riusciti a tenere una media un po' più elevata.

73, Fausto IK4NMF






  Firma di IK4NMF 


KEY E MICROPHONE ARE THE REAL WAYS TO MAKE QSO'S, NO CHATS,NO CLUSTER,NO BAGPIPES.

GREAT MINDS TALK ABOUT IDEAS, AVERAGE MINDS TALK ABOUT THE EVENTS, SMALL MIND TALK ABOUT THE PEOPLE.

http://www.nmf-technology.it/

 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: Budrio  ~  Messaggi: 1588  ~  Membro dal: 01/07/2013  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

I0JX

Utente Senior


Inserito il - 08/02/2018 : 21:31:00  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di I0JX Invia a I0JX un Messaggio Privato
Per ora c'è il sito https://bouvetoya.org che però carica lentamente. E' in norvegese ma "english version coming soon".

Più veloce è invece https://k38dom0.wixsite.com/rebeldx...itions-ideas

Parlano espressamente di 2018, quindi si devono sbrigare perchè l'estate passa presto...

Saluti.

Antonio I0JX






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1777  ~  Membro dal: 19/10/2005  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

ik3umt

Utente Master


Inserito il - 09/02/2018 : 08:38:28  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ik3umt Invia a ik3umt un Messaggio Privato
Con tanto di inquietante sottofondo musicale...





  Firma di ik3umt 
Big guns ?? : Un pezzo di tubo a 1 metro da terra !
73 de Federico - IK3UMT - ik3umt@gmail.com



La stazione : http://ik3umt.ir3ip.net/hf.html
Kits per choke e balun ? http://ir3dxc.net/balunkit

 Regione Veneto  ~ Prov.: Treviso  ~ Città: Treviso  ~  Messaggi: 2469  ~  Membro dal: 02/10/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

i4fgg

Utente Attivo

Nota: 

Inserito il - 09/02/2018 : 13:45:53  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di i4fgg Invia a i4fgg un Messaggio Privato
Pasquale, non credo proprio che il senso del messaggio indichi che “sia partito un rimorchiatore”. Se fosse così, un soccorso che debba coprire 2500 km tra andata e ritorno verrebbe a costare una follia: in questo caso a decidere è sempre l’armatore e con il bastimento che è a 7/8 giorni dall’arrivo senza apparenti problemi se non la lentezza …..
La frase mi fa invece intendere che la Betanzos , sicuramente in difficoltà viaggiando con un solo motore, ha prenotato (on its way) la preventiva assistenza di un rimorchiatore per le procedure di attracco a Cape Town ( the last mile proved to be the most difficult ) che saranno, dico io e posso sbagliare, obbligatoriamente in un arsenale atto alle riparazioni, quindi spazi tanto ristretti di manovra da diventare impossibili per chi ha un solo motore.
Consiglio quindi di non fidarsi ciecamente del traduttore di Google e di affrontare in maniera un po’ più realistica tutta questa tristissima faccenda. Fatto che diventa ancora più triste quando si legge che i nostri mancati “eroi” non sono ancora sbarcati dalle loro disavventure che già su Bouvet volano alti gli avvoltoi per appropriarsi dell’ambita preda!
73 giacomo i4fgg








  Firma di i4fgg 
73 da giacomo i4fgg ac2hs 9a8oo
HR ARI # 466
Sezione di Ferrara 4401 sorta il 1° gennaio 1927 dalla partecipazione alla fondazione dell'ARI da parte della "Società Ferrarese Amici delle Radiocomunicazioni" (1923)

 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Ferrara  ~ Città: Ferrara  ~  Messaggi: 564  ~  Membro dal: 18/05/2005  ~  Ultima visita: 28/07/2019 Torna all'inizio della Pagina

ik1maf

Utente Attivo



Inserito il - 09/02/2018 : 14:19:54  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a ik1maf un Messaggio Privato
Fgg, più che di avvoltoi secondo me si dovrebbe parlare di pinguini o di foche.Se ho letto bene ci sarebbe già pronto qualcuno che con l'ausilio di uno yacht a vela sarebbe pronto ad andare a Bouvet in tempi rapidi. Non ho la cartina nautica dell'Isola ( che si può comprare dal sito dell' istituto idrografico norvegese) ma non credo che questa sia famosa per le sue accoglienti spiagge. Vorrei sapere come faranno a sbarcare con un gommone tutto il materiale.





 Regione Liguria  ~ Prov.: Imperia  ~ Città: sanremo  ~  Messaggi: 790  ~  Membro dal: 31/12/2007  ~  Ultima visita: 11/10/2019 Torna all'inizio della Pagina

I3FGX

Utente Medio


Inserito il - 09/02/2018 : 14:30:39  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di I3FGX Invia a I3FGX un Messaggio Privato
Queso è apparso ieri nella pagina facebook della spedizione

"Tony Mornar: Spoke to my brother this morning who is part of the team. The ship safely passed thru the area where the oceans diverge last night. They will be meeting up with a tug boat in 2 days. This should allow them to pick up the pace. Seas have gotten better after passing the divergent zone.
Mi piace · 1 · 14 h"






  Firma di I3FGX 
I3FGX Giovanni
Sezione ARI: Abano Terme
Ruolo d'onore ARI

 Regione Veneto  ~ Prov.: Padova  ~ Città: Abano Terme  ~  Messaggi: 271  ~  Membro dal: 20/11/2013  ~  Ultima visita: 21/08/2019 Torna all'inizio della Pagina

IU2EFB

Nuovo Utente


Inserito il - 09/02/2018 : 16:04:27  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IU2EFB Invia a IU2EFB un Messaggio Privato
Sono a Cape Town...faro' un indagine in banchina con i miei amici ZS1 che sono anche loro marinai...se ho qualche info fresca vi dico. Radio banchina e' spesso piu' credibile dei social media





 Regione Lombardia  ~ Prov.: Varese  ~ Città: Venegono Superiore  ~  Messaggi: 45  ~  Membro dal: 06/05/2015  ~  Ultima visita: 08/05/2019 Torna all'inizio della Pagina

i4fgg

Utente Attivo

Nota: 

Inserito il - 09/02/2018 : 19:15:16  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di i4fgg Invia a i4fgg un Messaggio Privato
Hi Giovanni! A Ferrara si dice "parola torna indrè!"
Quello che segnali è incontrovertibile e per tutti, loro e noi, diventa un dramma. Un rimorchio a mezzo oceano costa quasi .... quanto la barca. Spero per i nostri mancati "eroi" che non debbano subirne le conseguenze (anche se come noleggiatori non vedo troppi rischi per loro). Il dramma per tutti gli OM è che questa esperienza peserà fortemente sulle future spedizioni "amatoriali" a quelle latitudini antartiche (Bouvet, S. Pietro I, S.Sandwich ecc) e che la certezza di andare e tornare tranquillo te la darà solo l'appartenenza a spedizioni scientifiche con disponibilità di mezzi ed investimenti di tutt'altra portata rispetto alla nostra.
40 ruggenti e 50 ululanti: sorrido pensando che qualcuno sta pensando di andarci in barca a vela (hi hi hi)
73 giacomo i4fgg








  Firma di i4fgg 
73 da giacomo i4fgg ac2hs 9a8oo
HR ARI # 466
Sezione di Ferrara 4401 sorta il 1° gennaio 1927 dalla partecipazione alla fondazione dell'ARI da parte della "Società Ferrarese Amici delle Radiocomunicazioni" (1923)

 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Ferrara  ~ Città: Ferrara  ~  Messaggi: 564  ~  Membro dal: 18/05/2005  ~  Ultima visita: 28/07/2019 Torna all'inizio della Pagina

I0JX

Utente Senior


Inserito il - 09/02/2018 : 20:50:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di I0JX Invia a I0JX un Messaggio Privato
Il sito polacco riporta che intendono andare a Bouvet con uno yacht da 24m equipaggiato con vele PowerSail e due motori da 250 HP. Quindi non andrebbe solamente a vela.

Da non esperto di navigazione mi sembra comunque un'impresa rischiosa.

Saluti.

Antonio I0JX






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1777  ~  Membro dal: 19/10/2005  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

i4aum

Utente Medio


Inserito il - 10/02/2018 : 00:16:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a i4aum un Messaggio Privato
Quanti hanno navigato con mare formato per 2 settimane ? E’ probabile che il team fosse decimato dal mal di mare..Guardando le foto di gruppo solo 5 su 20 sembrano di eta’ inferiore alla sessantina: pensiamo con quale vigoria avrebbero potuto iniziare , una volta sbarcati, e con zero gradi (per fortuna che e’ estate) e vento oltre 35 nodi (si fa ‘ fatica a stare in piedi) ad allestire un accampamento prima e poi le antenne !
E se una volta sbarcati non avessero potuto ritornare alla nave? Sottovalutazione su tutti i fronti.
E questi con una barca a vela di 24 metri ?
8 73,Augusto






 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: Bologna  ~  Messaggi: 123  ~  Membro dal: 04/09/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

IU0BMP

Utente Medio


Inserito il - 10/02/2018 : 06:59:24  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IU0BMP  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  IU0BMP Invia a IU0BMP un Messaggio Privato
24 metri è l'altezza. Non sappiamo la lunghezza.





  Firma di IU0BMP 
Fabrizio

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 330  ~  Membro dal: 01/02/2014  ~  Ultima visita: 06/10/2019 Torna all'inizio della Pagina

ik1maf

Utente Attivo



Inserito il - 10/02/2018 : 09:05:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a ik1maf un Messaggio Privato
IU0BMP ha scritto:

24 metri è l'altezza. Non sappiamo la lunghezza.


Altezza di cosa? dell'albero?
Non devi pensare ad un parallelepipedo di 24 metri...ma ad uno scafo con sopra un albero che avrà un altezza che dipende dall'armamento della barca a vela.
Ci sono compagnie che noleggiano barche a vela tra i 70 e gli 80 piedi adatte a navigare a quelle latitudini.

http://www.sailantarctica.com/sailing-antarctica/






 Regione Liguria  ~ Prov.: Imperia  ~ Città: sanremo  ~  Messaggi: 790  ~  Membro dal: 31/12/2007  ~  Ultima visita: 11/10/2019 Torna all'inizio della Pagina

i4aum

Utente Medio


Inserito il - 10/02/2018 : 09:19:33  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a i4aum un Messaggio Privato
Forse e’ meglio parlare di radio piuttosto che di nautica.......





 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: Bologna  ~  Messaggi: 123  ~  Membro dal: 04/09/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

iz6gvc

Utente Virtuoso




Inserito il - 10/02/2018 : 09:51:13  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di iz6gvc Invia a iz6gvc un Messaggio Privato
Beh se chi parla di nautica ne ha competenza perché no?
Specie magari se ha lavorato sulle navi che siano mercantili, da diporto o militari...

73s






  Firma di iz6gvc 
73s, iz6gvc Camillo!
Loc. jn72ea
http://www.cittadelmiele.it - -http://www.unmosaicopertornareccio.it/ -

 Regione Abruzzo  ~ Prov.: Chieti  ~  Messaggi: 6181  ~  Membro dal: 08/01/2006  ~  Ultima visita: 10/10/2019 Torna all'inizio della Pagina

iz0dge

Utente Medio


Inserito il - 10/02/2018 : 09:55:48  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di iz0dge Invia a iz0dge un Messaggio Privato
I0JX ha scritto:

Il sito polacco riporta che intendono andare a Bouvet con uno yacht da 24m equipaggiato con vele PowerSail e due motori da 250 HP. Quindi non andrebbe solamente a vela.

Da non esperto di navigazione mi sembra comunque un'impresa rischiosa.



Non credo serva essere lupi di mare, direi che basta un po' di buon senso: se quelli con una nave di 70 metri e due elicotteri l'isola sono solo riusciti a vederla, questi cosa pensano di fare con un'imbarcazione da diporto? Ammesso pure che ci arrivino, come pensano di sbarcare (con tutti i materiali!) su un'isola le cui coste sono dei muri di ghiaccio?
L'unica spiegazione che riesco a darmi è che intendono avviare le trasmissioni (o meglio: mitragliare il cluster di annunci) il 1° aprile...






Modificato da - iz0dge in data 10/02/2018 09:57:43

  Firma di iz0dge 
73 de Giunio iz0dge

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 291  ~  Membro dal: 23/01/2005  ~  Ultima visita: 02/01/2019 Torna all'inizio della Pagina

i4aum

Utente Medio


Inserito il - 10/02/2018 : 10:58:25  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo Invia a i4aum un Messaggio Privato
Con quella barca si puo’ al massimo sbarcare qualche ardimentoso sotto la montagna con una verticale!
Certo che i lati oscuri nella spedizione abortita sono molti e sembrano incompatibili con una pianificazione da parte di espertii, soprattutto riguardo al lato nautico.
La nave (72 x 12,5 metri) probabilmente senza sistemi di stabilizzazione , all’ancora a distanza ravvicinata dalla costa si trovava in stato di potenziale pericolo con quelle condizioni meteo e puo’ essere che il comandante sia stato fortemente condizionato nella prospettiva di una lunga permanenza, senza parlare dell’avaria ai motori.
E’ mancato un piano B, forse impossibile. Buon vento , 73 Augusto






 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: Bologna  ~  Messaggi: 123  ~  Membro dal: 04/09/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

i4fgg

Utente Attivo

Nota: 

Inserito il - 10/02/2018 : 13:00:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di i4fgg Invia a i4fgg un Messaggio Privato
E’ mancato un piano B


Direi invece che è mancato del tutto il ....lato B !
hi hi hi giacomo i4fgg








  Firma di i4fgg 
73 da giacomo i4fgg ac2hs 9a8oo
HR ARI # 466
Sezione di Ferrara 4401 sorta il 1° gennaio 1927 dalla partecipazione alla fondazione dell'ARI da parte della "Società Ferrarese Amici delle Radiocomunicazioni" (1923)

 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Ferrara  ~ Città: Ferrara  ~  Messaggi: 564  ~  Membro dal: 18/05/2005  ~  Ultima visita: 28/07/2019 Torna all'inizio della Pagina

ik3umt

Utente Master


Inserito il - 10/02/2018 : 13:57:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ik3umt Invia a ik3umt un Messaggio Privato
Vedete che non avete capito niente ?
Quelli trasmettono dallo yacht, poi con un po di photoshop mettono le tende sull'isola , et voila' Bouvet e' fatta !!!!






Modificato da - ik3umt in data 10/02/2018 13:58:20

  Firma di ik3umt 
Big guns ?? : Un pezzo di tubo a 1 metro da terra !
73 de Federico - IK3UMT - ik3umt@gmail.com



La stazione : http://ik3umt.ir3ip.net/hf.html
Kits per choke e balun ? http://ir3dxc.net/balunkit

 Regione Veneto  ~ Prov.: Treviso  ~ Città: Treviso  ~  Messaggi: 2469  ~  Membro dal: 02/10/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

I2BRT

ex iw1awh




Inserito il - 10/02/2018 : 15:04:16  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di I2BRT Invia a I2BRT un Messaggio Privato
Bouvet no ma comunque mai successa una cosa simile !!!
.... o sbaglio ?
73






  Firma di I2BRT 
Rick - I2BRT (ex IW1AWH - IU2FGB) Milano
Personal Web Site http://iu2fgb.wix.com/home
Sez. ARI Milano - 2001 - http://www.arimi.it/

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Milano  ~  Messaggi: 4867  ~  Membro dal: 12/12/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

IU2EFB

Nuovo Utente


Inserito il - 10/02/2018 : 21:30:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di IU2EFB Invia a IU2EFB un Messaggio Privato
Local news from ZS1....
La storia del Tug boat e’ ancora avvolta nel mistero...
73,

Posted - 10/02/2018 : 19:05:37 Show Profile Email Poster Visit ZS1AU's Homepage Reply with Quote
I agree with you, Pierre ZS6A, it is a guessing game unless we have the true facts from the horses mouth.
I can gather that these team members are not thinking or telling us about any entertainment or meeting a cheering crowd on the quay in CT Harbour. They can only have one thing on their mind...I want to go home. !!!???

I have drawn up a list of about 14 for DEFINITE INTEREST.. In the mean time, those who show an interest but ALSO just waiting for an official announcement of the ETA, must let me know their intentions, to get to know the size of the support/attendance.

I will speak with Paul ZS1S who is in contact with the Harbour Captain about the TUG story. !!! Paul has been out doing Cycle race comms with many other ZS1's, all day today.
In discussion with ZS1FZ a Mech Engineer, he, Fred, mentioned that the TUG will be a very expensive operation. So that could be another unknown factor. Is there a TUG, YES OR NO. ???!!!

de Dennis ZS1AU






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Varese  ~ Città: Venegono Superiore  ~  Messaggi: 45  ~  Membro dal: 06/05/2015  ~  Ultima visita: 08/05/2019 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 9 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
  Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 1,22 secondi.